Pelle, ecopelle e similpelle: ecco tutte le differenze

La pelle è di solito il materiale che manda in confusione la mente del consumatore e molte volte non si sa come e scegliere ma sopratutto non se ne conoscono le differenze.

La pelle (vera pelle o genuine leather) è quella di derivazione animale, nelle sue varie sfaccettature, che sia conciata al cromo (usando i sali di cromo) oppure conciata al vegetale (concia con materie prime reperibili in natura ricavate nei tannini contenuti nelle foglie, nelle cortecce e nei frutti)

L’ecopelle in tutte le sue accezioni: eco-pelle, eco-cuoio, eco-leather non è altro che una vera pelle (quindi di derivazione animale) ma conciata con metodi rispettosi dell’ambiente come stabilito di fatto dalla norma UNI 11427:2011. questa norma stabilisce per l’appunto che l’ecopelle è una vera e propria pelle, ma che per essere prodotta deve seguire un protocollo che rispetta l’ambiente, da qui la desinenza eco.

questa norma stabilisce per l’appunto che l’ecopelle è una vera e propria pelle, ma che per essere prodotta deve seguire un protocollo che rispetta l’ambiente, da qui la desinenza eco.

La Similpelle o finta pelle è una riproduzione molto fedele della vera pelle ma è l’unica alternativa di origine NON animale. E’ in genere ottenuta da materiali puramente sintetici come il poliuretano (sigla PU e il Poliestere sigla PL). La similpelle WOSDE® è infatti un tessuto spalmato a base poliuretanica, detto anche PU-leather (polyurethane leather).

Newsletter



Leggi la nostra Privacy Policy.



WOSDE® di Menocci Marco © all right are reserved
p.iva 01913010474  C.F. MNCMRC88C20G491N | Privacy Policy | Cookies

0